LAVORO CONTRO UN MURO

«  Indietro

Faccia al muro

Idem per questa situazione.
Piedi uniti; base d’appoggio limitata alla sua più semplice espressione; braccia non piegate ma semplicemente in flessione.

Azione supplementare dei muscoli antigravitari.

Torsione generale di tutto il corpo; non possibili delle vere correzioni.

Dorso contro il muro

Si dovrebbe tentare uno stiramento-allungamento della catena posteriore, ma l’azione del peso del corpo spinge questo verso terra provocando un effetto di compressione della catena posteriore, delle torsioni,

Insegnanti

Successivo  »